Benvenuti nel sito della Regione Calabria - Dipartimento n. 5 "Infrastrutture, Lavori Pubblici - Mobilità"

Salta la navigazione principale.

Sei in: Home Regione Calabria Home Presentazione
 
 

Data pubblicazione: venerd 08 gennaio 2016

  

  Presentazione dell'Autorità Idrica
 

 

L'Autorità Idrica della Calabria (AIC) è l'ente di governo dell'ambito territoriale ottimale per il servizio idrico integrato, nel territorio comprendente l'intera circoscrizione regionale.
L'AIC è un ente pubblico, rappresentativo della Città metropolitana di Reggio Calabria e dei Comuni della Calabria, individuato con Deliberazione della Giunta Regionale n. 183 del 12.6.2015.
All'AIC è trasferito l'esercizio delle competenze spettanti agli enti locali in materia di gestione delle risorse idriche.
L'AIC svolge le funzioni di programmazione, organizzazione e controllo sull'attività di gestione del servizio idrico integrato, nel rispetto delle determinazioni adottate dall'Autorità per l'Energia Elettrica il Gas e il Sistema Idrico.
Il funzionamento dell'AIC è disciplinato dalle Deliberazioni della Giunta Regionale n. 256 del 27/07/2015 e n. 461 del 12/11/2015.
La partecipazione degli enti locali all'Autorità Idrica è obbligatoria per legge.
Sono organi dell'AIC:

 

  • l'Assemblea;
  • il Direttore Generale;
  • il Revisore Unico dei Conti.

L'Assemblea svolge le funzioni di indirizzo politico - amministrativo dell'AIC ed è composta dai Sindaci, o loro delegati, dei quaranta Comuni individuati dalle Conferenze Territoriali di Zona.
Il Direttore Generale ha la rappresentanza legale dell'AIC e provvede sull'organizzazione interna e sul suo funzionamento, dirigendone la struttura operativa.
Il Revisore Unico dei Conti verifica la regolarità della gestione e la corretta applicazione delle norme di amministrazione, di contabilità e fiscali.
Fino all'effettivo insediamento degli organi, la gestione ordinaria è affidata al Dirigente generale del Dipartimento regionale Infrastrutture e LL.PP.

 

  pdf Autorità Idrica in pillole